Tutto il buono del Canavese!

Frittelle di fiori di acacia

Frittelle di fiori di acacia

07/05/2017
: 4
: Facile

Frittelle gustosissime di fiori di acacia; questi fiori stupendi li produce un albero, la Robinia pseudoacacia, che cresce spontanea un po' ovunque. Le infiorescenze sono abbondanti di magnifici fiorellini bianchi screziati di giallo.

Da:

Ingredienti
  • 4 cucchiai colmi di farina 0
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di zucchero più altro zucchero per zuccherare le frittelle
  • 50 ml di birra fredda
  • 100 ml di acqua
  • 50 g di fiori di acacia
  • Olio per friggere
  • Miele per condire le frittelle
Procedimento
  • Passo 1 Preparare la pastella mescolando in una ciotola la farina con il sale e lo zucchero. Aggiungere a poco a poco l’acqua cercando di eliminare tutti i grumi, poi finire con la birra. Lasciare riposare la pastella in frigo per almeno mezz’ora.
  • Passo 2 Scaldare due dita di olio in una padella ampia, passare i fiori di acacia nella pastella e scolarli leggermente. Quando l’olio è ben caldo adagiare i fiori ben distanziati nella padella e cuocerli due minuti per lato, finché non sono croccanti e dorati. È meglio cuocere i fiori in due volte, in modo che non si appiccichino tra loro.
  • Passo 3 Scolare i fiori dall’olio, appoggiarli in un piatto con qualche foglio di carta da cucina per assorbire l’olio in eccesso e cospargerli di miele o zucchero.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *