Tutto il buono del Canavese!

Zuppa di funghi porcini gratinata al forno

Zuppa di funghi porcini gratinata al forno

17/01/2018
: 6/8 persone
: 1 ore
: Facile

Una zuppa con tutti i sapori della Valchiusella: i funghi porcini e la Toma morbida di questa boscosa e selvaggia valle canavesana. Ricetta degli Chef Rodolfo Arsini, Secondino Arsini e Davide Fornero del ristorante Le Miniere di Traversella

Da:

Ingredienti
  • 700/800g di funghi porcini freschi
  • 200g di toma morbida della Valchiusella
  • 20 fette di pane raffermo
  • 100g di burro
  • Parmigiano grattuggiato
  • Saporita (droghe miste)
  • ½ litro di brodo vegetale
  • Sale e pepe q.b
Procedimento
  • Passo 1 Pulire e tagliare i funghi a julienne
  • Passo 2 a parte far soffriggere una cipolla tritata e cuocere i funghi a fuoco lento fino ad ultimazione cottura.
  • Passo 3 In una teglia capiente posizionare le fette di pane raffermo di uno spessore non superiore ai 2cm e formare uno strato uniforme con i funghi precedentemente cotti.
  • Passo 4 Cospargere e coprire con parmigiano, dadolini di toma della Valchiusella e saporita.
  • Passo 5 Ricoprire con un nuovo strato di pane raffermo e riformare un altro strato di funghi, formaggio e droghe miste.
  • Passo 6 Finire con un ulteriore strato di pane, bagnare con brodo vegetale e burro precedentemente fuso.
  • Passo 7 Cospargere con parmigiano ed informare ad una temperatura di 180°C per 25 minuti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *